Legals

Condizioni di Noleggio

1.Oggetto del contratto
TVM RENT s.r.l. concede in noleggio al Conduttore i macchinari e gli accessori indicati sul frontespizio del presente contratto alle modalità ivi concordate. La locazione si intende a freddo, esclusi cioè operatore, carburanti, lubrificanti e materiale di consumo. Il conduttore dichiara di essere in possesso delle capacità tecniche necessarie all’utilizzo dei macchinari richiesti in locazione nel rispetto della normativa vigente e di non necessitare di un addestramento specifico per l’uso.

2.Consegna e custodia
I macchinari e gli accessori noleggiati verranno ritirati dal conduttore presso la sede di TVM RENT presso un deposito periferico della medesima. A far data dal ritiro avrà inizio il contratto di noleggio. Il termine di consegna, ove concordato, non è vincolante per TVM RENT la quale potrà posticipare la consegna di tre giorni dandone avviso al conduttore il quale non avrà diritto a pretendere indennizzi o risarcimenti o di chiedere la risoluzione del contratto per tale posticipazione della consegna. All'atto della consegna, il Conduttore o chi per lui, constaterà lo stato di manutenzione e di funzionamento del bene noleggiato. La sottoscrizione del documento di trasporto varrà quale attestazione che trattasi di macchina in perfetto stato, immune da vizi, idonea alle esigenze ed all'uso per cui è stata noleggiata, conforme alle normative di sicurezza, corredata di tutta la documentazione neces¬saria per il suo utilizzo ivi compreso libretto d’uso e manutenzione e dotata di ogni accessorio eventualmente noleggiato con la macchina. Il Conduttore si assume ogni responsabilità, rischio e spesa inerenti al carico, al trasporto ed allo scarico del bene noleggiato, anche per fatto di terzi, caso fortuito, forza maggiore. Il Conduttore si obbliga a:

  • usare il macchinario e gli eventuali accessori curandone la conservazione e manutenzione con la diligenza del buon padre di famiglia;
  • seguire scrupolosamente le istruzioni sull'uso e l'impiego dei beni che al riguardo avrà ricevuto dal Locatore al momento della consegna, come riportate nel manuale d'istruzione allegato alla macchina;
  • non usare la macchina noleggiata per operazioni improprie, vale a dire operazioni non previste nel libretto d'istruzioni o eseguite in modo non conforme alle istruzioni medesime o per le quali comunque la macchina non é idonea;
  • non utilizzare la macchina noleggiata per la circolazione su strade di uso pubblico o aree ad esse equiparate, a meno che la stessa non sia munita di certificato di circolazione e condotta da personale munito di idonea patente. Resta inteso che ove il bene locato idoneo alla circolazione su strada non sia dotato idonea polizza assicurativa effettuata a cura di Treviso Macchine, sarà onere e cura del conduttore stipulare idonea copertura assicurativa onde consentirne ila regolare circolazione per il tempo di durata della locazione;
  • non apportare modifiche di alcun genere alla macchina, salvo specifica autorizzazione del Locatore. Il Conduttore si assume ogni responsabilità ed onere per il caso di furto, danneggiamento e deterioramento del macchinario o degli accessori, per qualsiasi causa avvenuti, da chiunque provocati ed anche se non imputabili al Conduttore. Rimangono a completo carico del Conduttore le attività e le spese relative a installazione e montaggio, esercizio, conservazione e manutenzione del macchinario quali a mero titolo di esempio pulizia quotidiana e controllo dei filtri, lavaggio completo, verifica dello stato della batteria, controllo e rabbocco livelli di olio e di acqua.

3.Cauzione
Con la consegna dei beni locati, il conduttore avrà depositato una cauzione dell’importo indicato nel frontespizio del contratto. Detto deposito cauzionale, infruttifero d'interessi, sarà trattenuto dal locatore fino a centoventi giorni successivi alla restituzione dei beni e ciò a garanzia del pagamento del canone di locazione (nell’ipotesi di canone rateale o in caso di pagamento posticipato) o di eventuali vizi esistenti alla consegna o rilevati successivamente. Il deposito cauzionale sarà restituito al Conduttore salvo conguaglio con quanto dovuto dal Conduttore stesso a titolo di canoni di locazione e/o di risarcimento per eventuali danni cagionati.

4.Fermo macchina
Qualsiasi guasto o difetto verificatosi durante l’utilizzo dei beni locati dovrà essere immediatamente segnalato in forma scritta a TVM RENT. Quest’ultima effettuerà tempestivamente un sopralluogo a seguito del quale verrà redatto un verbale che, sottoscritto dalle parti, attesterà la natura del vizio riscontrato e delle circostanze che lo hanno cagionato. Qualora per la riparazione del guasto sia necessario trasportare il bene locato presso l’officina della locatrice, il trasporto o le eventuali spese di trasporto saranno sempre a carico del conduttore. Qualora il guasto sia dipeso da problematiche afferenti al bene noleggiato, le spese di riparazione saranno a carico della locatrice. In tal caso, qualora l'avaria immobilizzi il mezzo durante il periodo di noleggio, il Locatore defalcherà dal canone complessivo pattuito la quota relativa al periodo di inattività della macchina, qualora quest'ultimo ecceda il 10% della durata del noleggio contrattualmente pattuita. Nessun altro tipo di danno potrà essere rivendicato dal conduttore a causa del fermo del bene noleggiato. Saranno, invece, a cari¬co del Conduttore le spese per riparazioni e per sostituzioni per avarie causate da inidoneo impiego. In tale ipotesi, il contratto di locazione decorrerà regolarmente senza interruzioni durante le riparazioni e il Conduttore sarà tenuto al pagamento di una penale pari al canone giornaliero indicato sul frontespizio ovvero al 5% del canone mensile pattui¬to in ragione di ogni giorno di sosta della macchina determinata dall’operazione di ripristino e riparazione. Con la firma del verbale di constatazione dell’avaria per fatto e colpa del conduttore, quest’ultimo si obbligherà al pagamento delle spese di riparazione su semplice pre¬sentazione od invio della fattura relativa ai lavori eseguiti senza la possibilità di sollevare alcun tipo di eccezione. Dette spese, a discrezione unilaterale della locatrice, potranno essere compensate in parte o in tutto con la cauzione versata dal conduttore salvo conguaglio in eccedenza. Resta inteso che, ove la cauzione venisse ridotta od esaurita per rimborsare le spese di riparazione per fatto e colpa del conduttore, quest’ultimo dovrà reintegrare la cauzione medesima come all’origine del contratto. Il mancato reintegro della cauzione è causa di risoluzione di diritto del contratto. Il conduttore non è autorizzato a compiere sui beni locati alcun intervento che dovrà essere effettuato esclusivamente da personale del Locatore o da questi autorizzato. Il mancato rispetto da parte del conduttore di dette circostanze comporterà l’immediata risoluzione del contratto per fatto e colpa del conduttore ed il locatore sarà autorizzato a trattenere la cauzione versata a saldo del canone scadendo o di eventuali danneggiamenti, salvo il maggior danno patito. Resta altresì inteso che eventuali azioni e/o esecuzioni da parte dell’Autorità giudiziaria e/o Amministrativa (come ad esempio il sequestro del cantiere in cui operano i beni locati) nei confronti della conduttrice, che dovessero causare il fermo della macchina locata, non comporteranno in nessun caso l’interruzione della locazione.

5.Durata e luogo di utilizzo dei beni locati
Il noleggio inizia al momento della consegna dei beni nel luogo indicato nel frontespizio e risultante dai documenti di trasporto. Il noleggio viene concesso per otto ore giornaliere durante normale orario di lavoro ed in ragione di detto lasso temporale è commisurato il canone concordato. Eventuali deroghe per un maggior uti¬lizzo dovranno essere preventivamente autorizzate per iscritto da TVM RENT la quale avrà facoltà di indicare un diverso canone di locazione. Al termine della locazione, i beni locati dovranno essere prontamente restituiti al Locatore nel luogo indicato nel frontespizio alla scadenza convenuta, salvo il caso di rinnovo. Il noleggio termina al momen¬to della riconsegna dei beni medesimi nelle medesime condizioni in cui sono stati consegnati, puliti, integri e perfettamente funzionanti comprensivi della documentazione fornita e di ogni eventuale accessorio. E’ facoltà di parte conduttrice chiedere una proroga alla durata del contratto. L’accettazione della richiesta è subordinata all’unilaterale determinazione della locatrice. Nel caso in cui, alla scadenza convenuta, la macchina non venga restituita e TVM RENT non abbia richiesto la restituzione, il contratto si riterrà tacitamente rinnovato ferme restando tutte le condizioni convenute dalle parti con il presente contratto. Resta, peraltro, inteso che ove nel frattempo le tariffe siano variate, la proroga si intenderà alle tariffe in vigore al momento della proroga stessa. La macchina dovrà essere detenuta ed utilizzata esclusivamente nel cantiere indicato sul frontespizio e non potrà essere spostata e/o impiegata in luogo diverso, senza specifica autorizzazione scritta della TVM RENT. All’uopo La TVM RENT si riserva la facoltà di ispezionare in qualsiasi momento, tramite propri incaricati, la macchina concessa a noleggio presso il luogo di operatività indicato dal conduttore. Il rifiuto da parte del Conduttore di sottoporre ad ispezione i mezzi o il mancato reperimento degli stessi nel luogo dichiarato in contratto ai fini dell'utilizzazione comporterà la risoluzione di diritto del contratto ed il locatore sarà autorizzato a trattenere la cauzione versata a saldo del canone scadendo o di eventuali danneggiamenti, salvo il maggior danno patito. In ogni caso, il mancato rispetto da parte del conduttore del luogo e delle ore di utilizzo concordate comporterà l’immediata risoluzione del contratto per fatto e colpa del conduttore ed il locatore sarà autorizzato a trattenere la cauzione versata a saldo del canone scadendo o di eventuali danneggiamenti, salvo il maggior danno patito.

6.Restituzione
All'atto della restituzione, verrà redatto un verbale in contraddittorio in cui le parti daranno atto del tempo di effettivo utilizzo dei beni locati. Detto verbale verrà sottoscritto da TVM RENT e dal conduttore per accettazione. Il conduttore risponde del deterioramento e della perdita della cosa che avvengono nel corso della locazione. Nell’ipotesi di perdita o deterioramento per fatto e colpa del conduttore quest’ultimo si impegna a risarcire la locatrice per eventuali franchigie e scoperti qualora il bene concesso in locazione risulti assicurato dalla locatrice oppure a risarcire la locatrice per l'intero valore convenuto del mezzo in uso. Il Conduttore è tenuto a rimborsare a TVM RENT tutte le spese relative alla riparazione di vizi o difetti palesi attribuibili a responsabilità del conduttore e per tal motivo nel predetto verbale di riconsegna verranno pure constatati e quantificati eventuali vizi o difetti palesi rilevabili ad un primo esame. L’attestazione a verbale dei vizi o difetti della cosa e della loro quantificazione legittimano il locatore a trattenere la cauzione versata a pagamento dei medesimi salvo pretendere il maggior danno patito. In ogni caso, TVM RENT si riserva la facoltà di denunciare ogni ulteriore vizio riscontrato nel mezzo e nei suoi accessori comunicandolo per iscritto al Conduttore nel termine di 30 giorni dalla consegna. Tale denuncia legittima il locatore a trattenere la cauzione versata a pagamento dei vizi e difetti sopravvenuti alla consegna salvo pretendere il maggior danno patito.

7.Divieto di cessione del contratto o di subnoleggio
Il conduttore non potrà per alcun motivo ed in alcun caso cedere a terzi il contratto in oggetto né tantomeno sublocare o cedere la custodia a terzi dei beni concessi. In caso contrario il contratto si intenderà risolto di diritto e il locatore sarà autorizzato a trattenere la cauzione versata a saldo del canone scadendo o di eventuali danneggiamenti, salvo il maggior danno patito.

8.Ispezioni
La TVM RENT si riserva la facoltà di ispezionare in qualsiasi momento, tramite propri incaricati, la macchina concessa a noleggio. Il rifiuto, da parte del Conduttore, di sottoporre ad ispezione i mezzi, o il mancato reperimento degli stessi nel luogo dichiarato in contratto ai fini dell'utilizzazione, comporterà la risoluzione di diritto del contratto e il locatore sarà autorizzato a trattenere la cauzione versata a saldo del canone scadendo o di eventuali danneggiamenti, salvo il maggior danno patito.

9.Canone
Il pagamento del canone di noleggio dovrà avvenire secondo le modalità convenute dalle parti nel frontespizio del presente contratto ovvero in forma giornaliera o mensile. Il Conduttore non potrà mai sospendere il pagamento per qualsivoglia motivazione. Nel caso sia convenuto un canone a più rate, l'inadem¬pimento del Conduttore al pagamento anche di una sola rata di canone potrà comportare la risoluzione del presente contratto di noleggio. In tale ipotesi, il Conduttore si impegna alla restituzione immediata dei beni oggetto di noleggio, ovunque essi si trovino. II ritardato pagamento così come la ritardata consegna dei beni comportano l'applicazione di interessi moratori nella misura del Tasso Ufficiale di Sconto, aumentato di 5 punti percentuali, dalla scadenza del termine per il pagamento al saldo. Il mancato pagamento del canone in tutto o in parte legittima il locatore a trattenere la cauzione versata, salvo il maggior danno patito.

10.Clausola compromissoria
Tutte le controversie derivanti dal presente contratto saranno risolte mediante arbitrato secondo il Regolamento della Curia Mercatorum di Treviso. Il Tribunale Arbitrale sarà composto da un collegio di tre arbitri, due dei quali nominati, ognuno, da ciascuna parte ed il terzo, con funzioni di presidente, di comune accordo dai due arbitri già nominati o, in mancanza di accordo, dalla Curia Mercatorum di Treviso. Il Tribunale Arbitrale deciderà secondo il nel rispetto delle norme inderogabili degli artt. 806 e ss. del codice di procedura civile.

Tieniti aggiornato sulle novità TVM RENT, iscriviti alla nostra newsletter

TVM RENT

Via Europa 187
31020 San Fior (TV)
tel. 0438 768380
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

© 2020 TVM RENT - all rights reserved